Omaggio ai grandi artisti del Novecento

ART&CO 

inaugura la sua nuova sede espositiva nel cuore di Lecce presentando la grande mostra

OMAGGIO AI MAESTRI DEL NOVECENTO 

Vernissage Sabato 25 Marzo ore 18,30 

Già conosciuta ed apprezzata per le sue mostre ed esposizioni sempre di alto livello, ART&CO Lecce sposta la sua sede in via 47 Reggimento fanteria 22, nel centro storico della città e inaugura con una straordinaria mostra in omaggio ai grandi artisti del Novecento italiano, Giorgio De Chirico, Mario Sironi, Carlo Carrà, Renato Guttuso. La mostra si completa poi con uno spaccato sulla Pop Art italiana, fra cui opere di Giosetta Fioroni e Mimmo Rotella. 

La mostra rende dunque omaggio ad artisti che hanno vissuto ed operato in quasi tutto il XX secolo, vivendone i drammi e le guerre ma anche le innovazioni e le avanguardie in campo artistico, diventando pietre miliari dell'arte italiana del periodo. Tra le opere più intessanti uno stupendo lavoro a tre mani di Campigli, Carrà e Sironi, La giustizia, il lavoro, la famiglia, gli affreschi rappresentati inoltre sono riprodotti rispettivamente su La Quinta Triennale di Milano, numero speciale de “La Rivista illustrata del popolo d’Italia”, Milano, agosto 1933. 

Se la “pittura metafsica” nasce uffcialmente nel 1915 dall'incontro fra Carrà e De Chirico stesso e avrà di fatto breve durata, nelle opere di quest'ultimo però, fno alla morte nel 1978, ne rimarranno sempre tracce molto chiare, quali accostamenti strani e inusuali tipici della metafsica stessa. Presentiamo in mostra due chiari esempi di questa sua tendenza, l'opera Attesa del 1974 e Piazza d'Italia dell'inizio degli anni 60. Degli ultimi anni della sua vita è anche una splendida natura morta di Renato Guttuso, Cesto di frutta con drappo del 1984, in cui si denota quanto la forza e la coerenza stilistica di questo grande artista sia rimasta invariata. Il suo “realismo sociale” infatti quando riferito a soggetti estranei alla politica, viene comunque rappresentato con una composizione altamente meditata, sottolineata dai forti richiami fra linee e forme, dai contrasti di colore forti e dalla prospettiva leggermente innaturale. 

ART&CO, nelle fIgure di Tiziano Giurin e Simone Viola, desidera quindi regalare la possibilità di poter ammirare ed apprezzare liberamente una serie di opere fondamentali per la nostra storia dell'arte del Novecento, una galleria d'arte che vuole essere aperta a tutti e fruibile, per tutti i nostri collezionisti e per tutti gli appassionati d'arte che non vogliono farsi sfuggire l'occasione di ammirare opere d'arte meravigliose che hanno segnato in modo indelebile la nostra storia. ART&CO è già realtà viva nella città e grazie a questo nuovo progetto e la nuova sede vuole continuare ad essere punto di riferimento per l'arte a 360 gradi, spaziando da artisti storici ad artisti contemporanei, celebrando la grande arte del passato, ma allo stesso tempo proponendo artisti selezionati che fanno parte del panorama artistico contemporaneo. 

Se l'interesse principale rimane ovviamente l'allestimento di mostre di artisti di grande spessore, non mancheranno gli eventi culturali correlati, quali presentazioni di libri, laboratori didattici ed eventi a tema. Lontani dalla galleria d'arte tradizionale e statica, che quasi mette soggezione e timore, anche il nuovo spazio espositivo ART&CO Lecce vuole aprire le proprie porte ed essere accogliente, proponendo anche soluzioni e concepts nuovi. 

I nostri spazi, a Parma, Bari e Milano oltre a Lecce, fn dall'inizio della nostra storia, sono stati supporto materiale e culturale per molti artisti che hanno unito al loro percorso importanti performance espositive, rifessioni critiche e nuovi itinerari. 

La nuova sede espositiva divisa in tre piani rappresenta quindi un unicum nella città di Lecce ed è nostra volontà coinvolgere il pubblico, celebrando l'arte e la cultura, nella meravigliosa cornice del Salento. 

OMAGGIO AI MAESTRI DEL NOVECENTO 

Vernissage 25 marzo 2017 ore 18,30 Finissage 27 Maggio 2017. 

ART&CO Lecce 

 

via 47 Reggimento fanteria, 22 Lecce