Futurismo Meccanico - Personale di Marco Catellani

ART&CO Bari

 via Melo 134, Bari

 presenta la mostra di

 Marco Catellani

 

Futurismo meccanico

 

nella sua sede di via Melo 134 a Bari.

 

Le opere di Marco Catellani sono maschere.

Le maschere pirandelliane che ogni giorno l'uomo si impone, maschere suggerite a loro volta dal contesto sociale in cui veniamo inseriti, volute sì da noi stessi ma create in realtà da chi ci sta intorno. Questa personalità è in realtà un'illusione e scaturisce dal sentimento soggettivo che si ha del mondo: sembra che i personaggi di Catellani ne siano loro malgrado consapevoli, sono attori muti che però ci raccontano una storia, l'immutabilità della loro forma è comunque inserita in un preciso contesto, esiste, è una condizione comune e va raccontata.

I personaggi vengono realizzati sempre nello stesso modo, decisamente caratteristico e che rende immediatamente riconoscibili le sue opere ed il suo segno. La ripetizione delle figure umane in alcuni lavori potrebbe suggerire una visione della realtà come flusso e movimento continuo: le figure create da Catellani rimangono invece fisse e fissate in una forma, sono sì in divenire continuo e sono parte del fluire della vita, ma tendono a cristallizzarsi e a rimanere in quella realtà che loro stesse si creano.

Tante sono le ispirazioni e le fonti dell'arte di Catellani, dal segno di Keith Haring a Capogrossi fino ad arrivare all'antica arte egizia, canonizzata e regolata da precise norme legate alla sfera religiosa e caratterizzata dalla ripetizione di soggetti dalle forme essenziali ed eleganti, mai prive di significati sacri. Analogamente anche la ripetizione delle figure in Catellani ed il loro spazio bidimensionale sembra avere un aspetto rituale: le schiere pur essendo composte da diverse figure diventano quindi simbolo della mancanza di personalità del singolo.

Questo modus operandi dell'artista, nella sua immutabilità, finisce per funzionare come un segno, diventa un significante che con la sua forma diversa ma immodificabile, esprime il medesimo significato.

Sarà inoltre disponibile il Libro d'arte di Marco Catellani, edito da Prearo editore e curato da Vittorio Sgarbi.

 

Marco Catellani nasce nel 1951 a Cavriago (RE).
Si diploma all'Istituto d'Arte "G.Chierici" di Reggio Emilia, sezione ceramica, seguendo i corsi di Vivaldo Fornaciari, Giannino Tamagnini, Gigi Ferretti.
Il suo interesse si concentra successivamente sulla pittura, che porta avanti parallelamente all'attività professionale, prendendo parte a mostre personali e collettive.
Dal 2006 si dedica esclusivamente alla ricerca artistica.
Il lungo percorso di ricerca passa dai temi classici come la natura morta, il paesaggio, il ritratto, alle esperienze dell'Espressionismo tedesco e delle Avanguardie storiche, ad alcune incursioni nel campo dell'astrazione, fino ad approdare alla Pop Art.
E' qui che si sviluppa l'attuale percorso artistico caratterizzato da una doppia linea nera che conchiude tagli perpendicolari e che dà corpo a figure stilizzate che rendono il suo lavoro immediatamente riconoscibile.
Mostre personali e collettive:
Marzo 2014
ETNICO URBANO personale presso Galleria 8,75 - Reggio Emilia
Maggio 2014
Collettiva presso Weart gallery - Uboldo VA
Giugno 2014
The Jambo Street and Pop Art - stand personale Fiere di Bologna
Collettiva presso Residenza S. Pietro - Monza con Weart gallery
Luglio 2014
Collettiva presso Galleria Farini - Bologna
Ottobre 2014
I REPLICANTI personale presso galleria Art&Co Parma
ArtParma fair presso fiere di Parma con Galleria Art&Co Parma
Collettiva Pop up revolution presso Galleria Art&Co Parma
IMMAGINA artefiera - stand personale presso fiere di Reggio Emilia.
NOVEMBRE 2014

ArtePadova presso fiere di Padova con galleria Farini - Bologna
MARZO 2015
Affordable Art Fair Milano con Itv-Holz Art Gallery - Austria
GIUGNO 2015
Start up fair - Alghero con Art&Co Parma
BoulevArt presso Art&Co Parma
Settembre 2015
IMMAGINA Artefiera stand personale presso fiere di Reggio Emilia
Dicembre 2015
IRRGARTEN - 7 artisti italiani collettiva dal 1-12- 2015 al 28-01-2016 presso Burn-in Gallery - Vienna
Febbraio 2016
NUOVA UMANITA' personale presso galleria L'Ottagono -Bibbiano (RE)
Aprile 2016
NUOVA UMANITA' personale presso Showroom Faraboli – Parma.

Alice Pezzali

 

ART&CO Bari

via Melo 134, Bari

Vernissage Giovedì 23 Marzo 2017

ore 18,30

 per info:

Antonio Damiani 328 0083488

Alice Pezzali 333 8512031

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.